Logo Garda
Covid 19 Safe holidays: for a peaceful and stress-free stay in Garda Trentino Learn more Close
Top
Via Ferrata Rino Pisetta - Dain Piccolo
Madruzzo, Garda Trentino
Add to favourites
Category
Difficulty
Difficult
Activity time
5:00
Duration in hours
Distance
6.1
Distance in km
Status
closed
WSEN
Suggested period
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec
Questa Via Ferrata è la ferrata più difficile del Lago di Garda settentrionale. Richiede una condizione e un know-how davvero buoni: è quindi consigliato solo a scalatori esperti. 

Il pilastro roccioso del Dain Piccolo chiude a nord la Valle del Sarca, sovrastando il paese di Sarche e il Lago di Toblino, uno dei laghi più belli dell'arco alpino. La parete a strapiombo del Dain Piccolo ha assistito ad alcune delle imprese più esaltanti dell'arrampicata, dal capolavoro della Canna d'Organo liberata da Bruno Detassis alle vie estremamente moderne di Larcher e co..

All'estrema destra della parete SE è stata aperta nel 1982 una via ferrata dedicata all'alpinista Rino Pisetta. La via attrezzata è la più impegnativa di tutta la Valle del Sarca e una delle più impegnative dell'intero arco alpino. La continua esposizione, il numero limitato di prese e la lunghezza, fanno sì che richieda una tecnica di arrampicata di base oltre che una preparazione atletica. Il primo tratto è volutamente difficile, dando la possibilità di comprendere la natura della ferrata e, se necessario, di partire per la via di fuga, poiché da qui in poi l'abbandono della ferrata diventa impegnativo e pericoloso. Il percorso lascia ricordi indelebili con le sue lisce placche calcaree che si ergono a picco sul Lago di Toblino.

 

Further information and useful links
  • Affrontare una ferrata richiede la conoscenza della giusta tecnica di progressione e un po' di allenamento. Se vuoi provare per la prima volta questa esperienza o verificare l'utilizzo del set da ferrata, ti consigliamo di contattare una delle nostre guide alpine : www.gardatrentino.it
  • Per maggiori informazioni su percorsi, attività, eventi e strutture ricettive sul lago di Garda:   APT Garda Trentino , tel. +39 0464 554444 - www.gardatrentino.it
Route info
Difficult
Distance
6,1 km
Activity time
5 h 00 min
Ascent
899 m
Descent
898 m
Physical effort
Scenary
Highest point
942 m
Lowest point
251 m
Suggestions
La vista dalla vetta abbraccia tutta la Valle del Sarca, il Lago di Cavedine, le Marocche di Dro, il Castello di Drena e, in lontananza, il Monte Brione e il Lago di Garda.
Safety guidelines
  1. Fare la ferrata solo se si è ragionevolmente in forma e in ottima salute.
  2. Non fare la ferrata in caso di maltempo, soprattutto se sembra che sia in arrivo un temporale.
  3. Non fare la ferrata da solo: in caso di incidente nessuno potrà chiamare i soccorsi.
  4. Il rischio di caduta massi aumenta se ve ne sono altri sulla ferrata o con vento o pioggia.
  5. Controlla sempre le condizioni del percorso; in inverno si possono trovare neve e ghiaccio su alcune vie che rendono pericolosa la progressione.
  6. Utilizzare adeguata attrezzatura di sicurezza (casco, imbrago, kit ferrata con doppi moschettoni autobloccanti e sistemi di assorbimento dell'energia); indossa il casco una volta che ti avvicini al muro. Potrebbero cadere sassi prima di arrivare all'attacco della ferrata.
  7. Durante la progressione tenere sempre entrambi i moschettoni agganciati al cavo di sicurezza e quando si passano i punti di ancoraggio assicurarsi che almeno uno sia agganciato ad ogni cavo di sicurezza.
  8. Solo una persona può trovarsi su qualsiasi lunghezza di cavo tra due punti di ancoraggio.
  9. Indossa un abbigliamento adatto all'altitudine, alla stagione e alla lunghezza del percorso: scarponi da trekking e guanti da ferrata per proteggerti dal contatto con le parti metalliche.
  10. Prestare particolare attenzione alle parti facili dove non ci sono cavi.
  11. Controllare sempre lo stato dei bulloni e dei cavi sulla parete in quanto possono subire danni in caso di maltempo. Se anche solo pensi di vedere problemi che potrebbero compromettere la sicurezza, torna indietro e facci sapere la situazione a  info@gardatrentino.it .
  12. Valuta sempre alcune condizioni importanti: la vicinanza ad altre folle, tutte le attrezzature a disposizione e la conservazione del percorso. Attenzione, TU sei in ultima analisi e l'unico responsabile di intraprendere questo percorso e le regole di sicurezza e le caratteristiche che lo accompagnano.
  13. Queste istruzioni non sostituiscono i corsi specifici tenuti da associazioni alpinistiche o guide professionali. A meno che non si abbia esperienza di vie ferrate, è meglio andare accompagnati da una guida alpina.

Numero di emergenza 112 .

Le informazioni su questo grafico sono soggette ad inevitabili variazioni, quindi questo significa che nessuna delle indicazioni è assoluta. Non è del tutto possibile evitare di fornire informazioni inesatte o imprecise, vista la rapidità con cui possono cambiare le condizioni ambientali e meteorologiche. Per questo motivo, decliniamo ogni responsabilità per i cambiamenti che l'utente potrebbe incontrare. In ogni caso si consiglia all'escursionista di verificare le condizioni dei luoghi, dell'ambiente e del meteo prima di mettersi in viaggio.

Punto di partenza
Sarche
Directions

Accesso

Dalla rotonda di Sarche prendere la strada per Madonna di Campiglio per soli 50 metri. C'è una stradina sulla destra che conduce al parcheggio (segnavia Via Ferrata). Seguire le indicazioni lungo il sentiero nel bosco, alla base della falesia Dain Piccolo. Si giunge al bivio con il sentiero che scende e si guadagna quota fino all'attacco della ferrata segnalato da targa metallica.

Rotta

Si sale una prima parete verticale attrezzata con cavi e al termine si può scegliere di abbandonarla imboccando il sentiero attrezzato a destra (1). Un esposto traverso (2) porta ad un sistema di placche dopo le quali si incontra un grande pilastro (3). Risalire il pilastro, prima lungo la cresta sinistra e poi su per il centro, fino a incontrare il diario di bordo (4) in cima al pilastro: dopo questo punto il percorso è meno impegnativo fino a raggiungere la vetta.

Ritorno

Dirigersi verso nord per ripido sentiero e poi sterrato fino ad arrivare al paese di Ranzo. Alla colonna di San Vigilio si prende a sinistra il sentiero che scende sotto la parete sud del Dain Piccolo. Brevi tratti attrezzati con funi permettono di scendere su affioramenti rocciosi e raggiungere il ripido sentiero che scende a Sarche. ( 1,5 ore dalla vetta).

public transportation

You can reach Sarche with the bus line "Riva - Sarche - Trento". 

Info & timetable: www.gardatrentino.it 

How to get there

Sarche is about 23 kms from Riva del Garda and Torbole, 17 from Arco. 

Follow the directions to Trento / SS 45 bis: you pass by Ceniga, Dro and Pietramurata. Once in Sarche, at the roundabout, follow the directions to Madonna di Campiglio / Comano Terme; after 50m, just opposite the gas station, turn right (sign P - Via ferrata Rino Pisetta). 

Getting to northern lake Garda: www.gardatrentino.it

Where to park
Free parking place in Sarche. 
  • abbigliamento tecnico da montagna   
  • scarponi da trekking con suola Vibram o simile   
  • attrezzatura da ferrata   
  • imbracatura   
  • casco   
  • guanti   
  • piccone e ramponi (quando necessari)   
  • un pezzo di corda (consigliato)
Arco
climbing guide
Open
closed
Riva del Garda
sport
Open
closed
Dintorni
sport
Open
closed
Torbole sul Garda - Nago
sport
Open
closed
You might be interested in
Discover related tours
Dro, Madruzzo, Garda Trentino
Distance 13,9 km
Activity time 8 h 00 min
Ascent 1.378 m
Status
closed
Dro, Garda Trentino
Distance 7,6 km
Activity time 4 h 00 min
Ascent 423 m
Ledro, Garda Trentino
Distance 5,8 km
Activity time 4 h 00 min
Ascent 685 m
Arco, Garda Trentino
Distance 1,1 km
Activity time 1 h 00 min
Ascent 305 m
Ledro, Garda Trentino
Distance 7,2 km
Activity time 5 h 00 min
Ascent 522 m
Riva del Garda, Ledro, Garda Trentino
Distance 9,0 km
Activity time 6 h 00 min
Ascent 841 m