Logo Garda
Covid 19 Vacanze Sicure per un soggiorno sereno e senza preoccupazioni Scopri di più Chiudi
Climbing
Arrampicata vista lago

Climbing sul Lago di Garda

Tra acqua e cielo, un mondo di roccia

Arco è considerata la Mecca dell’arrampicata, ma a guardar bene tutto il Garda Trentino è un vero parco dei divertimenti per chi vive di roccia e magnesite! C’è chi sceglie gli altissimi standard di sicurezza delle numerose palestre di roccia, chi cerca il brivido delle deep water a strapiombo sul lago e chi si lascia conquistare dalle storiche vie a più tiri che si inerpicano tra le pareti strapiombanti della Valle della Sarca. Per tutti, però, l’arrampicata sul Lago di Garda è più di uno sport: è passione. E voglia di vivere.

find out more
Tutto sull'arrampicata nel Garda Trentino
Falesie
Falesie
Falesie
per chi arrampica
L'alloggio giusto tra una parete e l’altra

Ecco i posti migliori del Garda Trentino per climber e alpinisti. Eh no, in questo caso non parliamo delle pareti e vie attrezzate più belle, ma degli alloggi più confortevoli per riposarsi tra un’arrampicata e l’altra.

Prenota

01 04
Shop
Indoor
Terreni d'Avventura
Itinerari Alpinistici
Safety first
Safety first
Safety Tips

Per un’esperienza di arrampicata il più sicura possibile segui le indicazioni di Adam Ondra e Stefano Ghisolfi:

 

  1. Indossa il casco in ogni momento, sia mentre ti arrampichi sia quando ti trovi davanti alla parete, così da proteggerti in caso di cadute di pietre.
  2. Prima di iniziare l’arrampicata è indispensabile controllare il buon funzionamento dell’attrezzatura: imbragatura, moschettoni, rinvii, corda, nodi e dispositivi di frenata assistita.
  3. Quando non arrampicano, i bambini vanno tenuti lontani dalle pareti: la parete non è un parco giochi e bisogna tenersi alla giusta distanza.
....
Deep Water
Deep water solo

Nel Garda Trentino, dove acqua e roccia si fondono e creano un ambiente unico, non poteva mancare un’area dedicata al Deep Water Solo, arrampicata senza corda sulle pareti a piombo sull’acqua.

Linea Poetica: una spettacolare traversata a pelo d’acqua, lunga circa 300 m, con difficoltà tra 5c e 6c, raggiungibile solo via lago.

Tutta l’area può essere soggetta a caduta di pietre dalle pareti rocciose sovrastanti, è isolata e in caso di incidente può essere difficile l’allerta. L’acqua del lago è profonda e fredda e possono esserci repentini aumenti del moto ondoso. È consigliabile munirsi di salvagente e prevedere una barca di appoggio. Suggeriamo anche di rivolgersi a una delle numerose Guide Alpine della zona.