Logo Garda
Lago di Ledro

Fitte foreste, pareti a picco e nel mezzo una macchia turchese che invita a immergersi nella natura. Il Lago di Ledro è un lago di montagna, un museo a cielo aperto e il suo cuore selvaggio ne ha fatto anche un parco avventura naturale.

Il Lago di Ledro si trova a qualche chilometro dal Lago di Garda, tra le montagne della Valle di Ledro, a 655 m s.l.m. In estate è il ritrovo degli appassionati di sport acquatici: non è raro, infatti, avvistare qualche spirito sportivo cimentarsi con il wakeboard o remare dentro un kayak, assistere a una gara di vela o vedere spuntare le braccia di chi si allena con tanto di cuffia e occhialini. Ma su queste sponde si incontra anche chi ama trascorrere le giornate di sole davanti a un picnic, all’ombra di un albero con un buon libro in mano o insieme all’allegria di tutta la famiglia sul pontile a bordo lago. 

Non solo tuffi: al Lago di Ledro l’avventura si vive dentro e fuori l’acqua. Che si tratti di un’escursione a piedi o di un tour in sella mountain-bike, i verdi dintorni del Lago di Ledro sanno come far battere il cuore a chi adora l’outdoor!

Qualche cifra: il Lago di Ledro ha una superficie che supera di poco i 2 km³ e il suo punto più profondo arriva a toccare i 47 metri. Dal 1928 queste acque generano anche elettricità pulita! All’inizio del secolo scorso sono stati trovati nel lago anche i resti di palafitte risalenti a circa 4.000 anni fa, che ora sono esposti al “Museo delle Palafitte” a Molina di Ledro.

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i punti di interesse correlati