Logo Garda
Casa degli artisti "Giacomo Vittone"

Centro di grande interesse culturale del Borgo Medioevale di Canale, ormai conosciuto anche all’estero, è la Casa degli Artisti “Giacomo Vittone”. Nata negli anni ‘60 dall’idea di un pittore dilettante, Giacomo Vittone, che da Riva del Garda saliva fino al Borgo in bicicletta per dipingere, si è in seguito costituita in ente giuridico composto da tre comuni: Tenno, Riva del Garda, Arco. La sua attività è articolata in convegni, corsi estivi, ospitalità per artisti, soggiorni scuola con Accademie ed Istituti d’arte e continue esposizioni dedicate alle arti visive dei maestri di ieri e di oggi.  Fra queste iniziative segnaliamo nelle varie sezioni:
Mostre - In continuazione vengono proposte al turista e all’amatore significative esposizioni. Fra le più importanti segnaliamo: “Biennale Internazionale della Grafica”, “Goya Incisore”, “Tra Sogno e Magia”, personali con opere grafiche originali di Dalì, Mirò, Vasarely, Tamburi, de Chirico, Picasso, Dürer, Rembrandt, collettive e mostre su temi d’attualità.
Convegni - Di grande importanza sono stati gli appuntamenti su Manzoni e Goethe, “Aesthetronica in Nuce” (riservata all’arte del Duemila). Corsi di aggiornamento in artiterapie (l’uso delle arti a scopo terapeutico), “Nuova arte Nuova critica”, (critici d’arte e pittori a confronto).
Corsi Estivi - Durante la stagione estiva vengono organizzati corsi riservati alle varie discipline artistiche: ceramica, pittura, incisione, danza, lavorazione della carta, fotografia.
Soggiorni Scuola - Anche le Accademie e gli Istituti di Belle Arti trovano ospitalità presso Casartisti; tra le altre vi hanno già soggiornato: Accademia di Brera (Milano), Accademia Cignaroli di Verona, Accademia d’Arte di Urbino, Accademia d’Arte Carrara di Bergamo, oltre ad Istituti d’Arte italiani e stranieri: Basilea, Salisburgo, Zurigo, Insbruk, Kebech, ecc.

La Casa degli Artisti offre poi singole ospitalità ad artisti di ogni nazionalità, che in questo suggestivo ambiente trovano ispirazione e quiete per lavorare nei laboratori opportunamente attrezzati. Gli ospiti hanno sempre lasciato in donazione le loro opere alla Casa contribuendo alla costituzione della “Collezione di Casartisti”: sculture, pitture, ceramiche e opere grafiche.

Fra gli ospiti in soggiorno o in visita si ricordano: Paloma Picasso, il regista Squarzina, Mario Rigoni Stern, Pino Margoni, l’editore Bemporad, i pittori Santomaso, Tono Zancanaro, Pietro Ghizzardi, Ugo Sterpini, Luca Crippa e altri personaggi: Gino Bartali, Mario Canali, Italo Alighiero Chiusano, Fabio Fazio, Osvaldo Bevilacqua, Dino Sarti e gli studiosi d’arte: Vittorio Sgarbi, Giancarlo Vigorelli, Renzo Margonari, Giancarlo Cauteruccio, Giorgio di Genova e tanti altri.

 

Periodo d'apertura
aperto
Periodo: 01.03 - 30.06 lu ma me gi ve sa do
10:00 - 12:00
14:00 - 18:00
Periodo: 01.07 - 30.09 lu ma me gi ve sa do
10:00 - 12:30
14:30 - 18:30
Galleria
Informazioni
Casa degli artisti "Giacomo Vittone"
Villa Canale 49 - 38060 Canale di Tenno
Mappa
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i punti di interesse correlati