Logo Garda
Top
Sentiero della Noce
Comano
Aggiungi ai preferiti
Difficoltà
Facile
Durata
2:15
Durata in ore
Distanza
6.8
Distanza in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Una piacevole passeggiata nella zona del Bleggio che parte da Santa Croce e attraversa gli stretti vicoli dei borghi contadini, le stradine di campagna costeggiate da noceti, le piccole aziende, i prati e i campi coltivati.
Il sentiero è segnalato con un segnavia in corten.

Il “Sentiero della Noce” percorre la zona del Bleggio, dove le noci venivano coltivate già ai tempi degli antichi romani. Le noci venivano vendute e il ricavato della vendita costituiva un discreto salario per i produttori locali. Ma qualche decennio fa molti alberi di noce vennero tagliati per venderne il legno e da allora rimasero in pochi a coltivare le piante per utilizzarne il frutto. Negli ultimi anni, grazie alla Confraternita della Noce, si è ripresa la coltivazione della noce Varietà Bleggiana, che nel 2016 ha ottenuto il riconoscimento di Presidio Slow Food

Il Sentiero della Noce attraversa paesi in cui la noce è protagonista e dove antichi borghi contadini fanno da scenografica cornice a stradine, sentieri e vicoli che portano a scoprire luoghi non ancora troppo conosciuti.
Ogni anno il secondo fine settimana di novembre tra le vie di Cavrasto si celebra la Festa della Noce del Bleggio.

Dati percorso
Facile
Lunghezza
6,8 km
Durata
2 h 15 min
Salita
193 m
Discesa
193 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
765 m
Punto più basso
604 m
Consiglio dell'autore

Lungo il sentiero:

  • Pieve del Bleggio a Santa Croce: uno dei pochi esempi in Trentino di edificio sacro di puro stile rinascimentale;
  • i noceti che costeggiano il sentiero.

 

Indicazioni sulla sicurezza
  • preparate il vostro itinerario;
  • scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione;
  • scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei ;
  • consultate I bollettini nivometereologici;
  • partire da soli è più rischioso;
  • lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro;
  • non esitate ad affidarvi ad un professionista;
  • fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso;
  • non esitate a tornare sui vostri passi;
  • in caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Punto di partenza
Santa Croce
Indicazioni

Il “Sentiero della Noce” parte dalla stradina che si trova dietro al municipio di Santa Croce: costeggiata da noci secolari, permette di raggiungere il paese di Bivedo, seguendo in parte l’itinerario della Via Crucis. A Bivedo si passa accanto alla chiesa e, girando a sinistra e seguendo la strada provinciale sullo stesso lato per qualche decina di metri, si imbocca un sentiero che porta  ad attraversare la provinciale stessa più in basso, per poi imboccare un’altra strada di campagna. Percorrendo questa via, circondata da campi coltivati e alberi di noce, si raggiunge la "panchina della noce" e si prosegue verso la località Marcè, con poche case e un paio di stalle. Si continua diritti attraversando la strada provinciale e si arriva nel paese di Cavrasto. Si passa vicino alla piazza e accanto alle vecchie case contadine, si sbuca sulla strada principale,  la si attraversa completamente e ci si ritrova nei pressi del piccolo cimitero di Cavrasto. Si prosegue lungo la strada provinciale in direzione Fiavè per 200 metri circa poi si imbocca la stradina  che a sinistra permette di inoltrarsi nella campagna della zona del Bleggio e di osservare altri noceti. Si prosegue diritti lungo la stradina fino ad arrivare alla chiesa di San Faurstino. dove si trova la seconda "panchina della noce". Al bivio in corrispondenza della chiesetta, si segue la strada di campagna a destra e si arriva fino a Santa Croce e, passando di fianco alla pieve, si ritorna al punto di partenza presso il municipio.

 

Come arrivare
Da Ponte Arche/Comano Terme proseguire in direzione Bleggio fino a S. Croce (4 km).
Dove parcheggiare
Parcheggio libero nei pressi del Municipio di Santa Croce.
  • zaino dell'escursionista;
  • scarpe da trekking.
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Arco
Distanza 7,1 km
Durata 2 h 19 min
Differenza di altezza 144 m
Comano
Distanza 17,6 km
Durata 6 h 00 min
Differenza di altezza 281 m
Comano
Distanza 9,9 km
Durata 3 h 30 min
Differenza di altezza 265 m
Comano
Distanza 6,5 km
Durata 1 h 45 min
Differenza di altezza 82 m