Logo Garda
Top
757. Castagneti - Drena - Pianaura
Dro & Drena, Arco
Aggiungi ai preferiti
Categoria
Durata
3:15
Durata in ore
Distanza
22.9
Distanza in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Stiamo lavorando per voi!

Questo percorso è attualmente in fase di tabellazione e revisione. Durante i lavori potremmo trovare delle varianti migliori: per questo ci potrebbero essere delle leggere differenze tra la traccia pubblicata e l'itinerario reale, che sistemeremo appena conclusi i lavori. Stiamo inoltre revisionando la descrizione e i dettagli del tour. Grazie per la vostra comprensione!

Ulteriori informazioni e link utili
Dati percorso
ds_tours.tour.difficulty.0
Lunghezza
22,9 km
Durata
3 h 15 min
Salita
567 m
Discesa
561 m
Paesaggio
Punto più alto
538 m
Punto più basso
86 m
Indicazioni sulla sicurezza

CODICE DI COMPORTAMENTO PER UN BIKING SOSTENIBILE

  • Pianificate la vostra uscita
  • Condividete i sentieri con gli altri fruitori
  • Date sempre la precedenza agli escursionisti a piedi
  • Controllate la velocità in base alla vostra esperienza
  • Percorrete lentamente i sentieri affollati, sorpassate con cortesia e rispetto
  • Non abbandonate mai i percorsi segnalati, non percorrere sentieri chiusi
  • Evitate i sentieri in caso di fango per non danneggiarli ulteriormente
  • Rispettate la natura, il sentiero, le piante e gli animali
  • Non spaventate gli animali
  • Non abbandonate i rifiuti
  • Rispettate la proprietà pubblica e privata
  • Siate sempre autosufficienti
  • Non viaggiate soli in zone isolate
  • Lasciate impronte leggere e limitatevi a scattare foto come ricordo dell’uscita

INDOSSATE SEMPRE IL CASCO!

Suggerimenti tratti dai codici di comportamento NORBA E IMBA.

 

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Punto di partenza
Loc. Moletta - Arco
Indicazioni

Al semaforo si attraversa la strada principale girando a sinistra e pedalando lungo il marciapiede. Dopo pochi metri svoltiamo subito a destra in località Giare, pedalando su una strada secondaria poco trafficata. Si prosegue sempre sulla stessa strada facendo riferimenti ai cartelli dell’Anello Garda Sarca, che seguiamo a ritroso. Ci immettiamo in Via Trento Trieste, per poi svoltare a destra e continuare a pedalare in mezzo ai campi, sempre tenendo la destra. Si prosegue pedalando ora lungo le Coste di Varino, per poi tornare un breve tratto sulla strada principale SP84 in direzione Drena. Dopo circa 600m si svolta a destra. Raggiungiamo la Forra del Rio Sallagoni, dove s’inizia a salire su fondo sterrato, lungo la strada della Brozza fino alla strada provinciale.
Si gira a destra in direzione Drena; mentre si sale si ha una panoramica unica su tutta la vallata sottostante, il castello di Arco, il Monte Brione e il lago in lontananza. Eccoci a Drena dov’ è d’obbligo una visita al castello, che rappresenta un altro punto panoramico d’eccellenza.
Attraversiamo il caratteristico abitato di Drena proseguendo sulla strada che corre parallela alla strada provinciale. Allo stop si gira a sinistra; siamo in località Luch, si ritorna per un breve tratto sulla strada principale e si prosegue per circa 300 metri per poi svoltare a destra in direzione Malga Campo. Si sale su fondo asfaltato, dopo una curva svoltiamo a destra e proseguiamo sulla stessa strada fino all’Azienda Agricola Zanetti. Si scende ora a sinistra in località La Casina fino ad incontrare una strada sterrata. La strada alterna tratti pianeggianti a leggere salite, il tutto con vista sul castello di Drena. Scendiamo su fondo sterrato, attorniati dalle sculture dell’Open Air Gallery, un’esposizione di installazioni artistiche immerse nella natura. Si svolta a sinistra e si prende la strada asfaltata fino in località Braila. Salendo attraversiamo la piccola località, per poi riprendere la discesa fino al termine del tratto sterrato. Svoltiamo ora a sinistra e riprendiamo a pedalare su fondo asfaltato; tra tratti pianeggianti e brevi salite, ci troviamo in località Pianaura, dove si possono ammirare alcune incisioni rupestri dell’età del ferro. Si scende a destra in una delle zone più famose per la produzione di marroni. La discesa nel bosco, tutta su strada asfaltata, offre vedute uniche su Arco e sul Garda. A destra si può notare la falesia Policromuro, una tra le più famose palestre d’arrampicata d’Europa. Dopo aver attraversato alcuni uliveti, al primo incrocio si svolta a sinistra fino a raggiungere la piazzetta di Massone; passiamo sotto il portico in via Bezzecca e proseguiamo diritti, per poi seguire le indicazioni per San Martino e tornare al punto di partenza. 

Come arrivare

Le escursioni in sella alla vostra bicicletta richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia: anche gli imprevisti fanno parte del divertimento!

Ricordati inoltre di valutare bene il tipo di percorso che stai affrontando, le località che prevedi di attraversare e la stagione in corso. Ha piovuto? Attenzione! I sentieri saranno più scivolosi e quindi bisogna essere più cauti.

Cosa portare con sè durante un escursione in bicicletta?

  • scorta d'acqua adeguata in base al proprio fabbisogno (considerate temperatura, possibilità di rifornimento, durata del percorso)
  • snack (per esempio, frutta secca o barrette)
  • giacca antivento e antipioggia
  • maglia e calze di ricambio
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti da bici
  • mappa o dispositivo gps
  • torcia meglio se da casco o manubrio (un imprevisto o un guasto tecnico possono dilungare i tempi dell'escursione)
  • kit di primo soccorso
  • kit di riparazione bici per rimediare incidenti meccanici
  • fischietto di segnalazione

Lasciate sempre detto a qualcuno dove siete diretti e per quanto tempo avete previsto per la vostra escursione.

Infine il numero telefonico in caso di emergenza è il 112.

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Dro & Drena
Distanza 12,4 km
Durata 1 h 35 min
Differenza di altezza 245 m
Arco, Comano, Valle dei Laghi, Dro & Drena
Distanza 58,1 km
Durata 9 h 53 min
Differenza di altezza 1.387 m
Riva del Garda, Ledro
Distanza 34,4 km
Durata 6 h 00 min
Differenza di altezza 1.219 m
Riva del Garda, Ledro
Distanza 30,4 km
Durata 3 h 00 min
Differenza di altezza 905 m
Riva del Garda
Distanza 8,2 km
Durata 1 h 20 min
Differenza di altezza 248 m
Torbole sul Garda - Nago, Arco
Distanza 36,7 km
Durata 7 h 15 min
Differenza di altezza 1.218 m