Logo Garda
Covid 19 Vacanze Sicure per un soggiorno sereno e senza preoccupazioni Scopri di più Chiudi
Top
1720. Side Tour di Cavedine, Madruzzo e Valle dei Laghi
Valle dei Laghi, Dro & Drena
Aggiungi ai preferiti
Categoria
Difficoltà
Medio
Durata
5:00
Durata in ore
Distanza
39.1
Distanza in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Il Side Tour 1720 ci porta alla scoperta della Val di Cavedine e parte della Valle dei Laghi passando per le Marocche di Dro, numerosi laghi e castelli.

Il percorso parte dall'abitato delle Sarche e ci porta in direzione del Lago di Cavedine utilizzando la ciclabile lungo il fiume Sarca. Superato il lago si costeggiano le Marocche di Dro, un accumulo di grandi massi distaccatasi dalla montagna in epoche remote e ammassatosi sul fondo valle: il paesaggio è molto particolare e perfetto per scattare delle belle foto. Si continua in salita verso il Castello di Drena per poi percorrere tutta la Val di Cavedine in leggera discesa, nella quale ci troviamo immersi nei coltivi della vite e al termine della quale si trova il Castel Madruzzo. Si prosegue fino all'abitato di Vezzano e Fraveggio da dove si può intravedere il lago di Garda per poi tornare in discesa verso il lago di Santa Massenza, luogo famoso per le numerose distillerie di grappa. Successivamente ci troviamo a costeggiare il lago di Toblino e il suo castello che spunta dalle acque azzurre e si ritorna al punto di partenza nell'abitato delle Sarche.

Ulteriori informazioni e link utili

Per ulteriori informazioni su percorsi, servizi bike (noleggi, officine, shop, ecc...) e alloggi a misura di sportivo - APT Garda Trentino +39 0464 554444

Dati percorso
Medio
Lunghezza
39,1 km
Durata
5 h 00 min
Salita
731 m
Discesa
731 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
613 m
Punto più basso
237 m
Consiglio dell'autore

Durante il giro si possono degustare i buonissimi e rinomati i vini e le grappe locali, frutto della tradizione di molte generazioni di esperti distillatori.

Indicazioni sulla sicurezza

CODICE DI COMPORTAMENTO PER UN BIKING SOSTENIBILE

  • Pianificate la vostra uscita
  • Condividete i sentieri con gli altri fruitori
  • Date sempre la precedenza agli escursionisti a piedi
  • Controllate la velocità in base alla vostra esperienza
  • Percorrete lentamente i sentieri affollati, sorpassate con cortesia e rispetto
  • Non abbandonate mai i percorsi segnalati, non percorrere sentieri chiusi
  • Evitate i sentieri in caso di fango per non danneggiarli ulteriormente
  • Rispettate la natura, il sentiero, le piante e gli animali
  • Non spaventate gli animali
  • Non abbandonate i rifiuti
  • Rispettate la proprietà pubblica e privata
  • Siate sempre autosufficienti
  • Non viaggiate soli in zone isolate
  • Lasciate impronte leggere e limitatevi a scattare foto come ricordo dell’uscita

INDOSSATE SEMPRE IL CASCO!

Suggerimenti tratti dai codici di comportamento NORBA E IMBA.

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Punto di partenza
Sarche
Indicazioni

Partenza nel paese di Sarche (250 m.s.l.m.). Il percorso parte dalla pista ciclabile, che ha origine nei pressi del ponte sul fiume Sarca, all’imbocco della forra del Limarò (in via Caffaro). Seguire la pista ciclopedonale fino al paese di Pietramurata (250 m.s.l.m.), nel quale si entra da via alla Busa, giungendo in breve alla piazza della chiesa. Prendere a sinistra per Strada Nuova e dopo un centinaio di metri svoltare a destra verso Località ai Monti, superato il canale si continua diritto per asfalto su pista ciclabile tra i campi. Superato il Canale Rimone, si giunge al bivio di quota 276 m.s.l.m., dove si abbandona la ciclopedonale e verso sinistra si prende una strada sterrata che scavalca il Monte Gaggio e scende verso il lago di Cavedine, raggiungendo in 2 Km la SP 214 in prossimità del bordo sud del lago. Ora a destra lungo la SP214, fino a raggiungere il bivio con la SP 84, che sale ad ampi tornanti verso il paese di Drena (400 m.s.l.m.), dominato dall’omonimo castello. Al paese prendere a destra via Giovanni Segantini ed alla rotatoria via Don Camillo Corradini, raggiungendo così la chiesa. Si prosegue lungo le strette stradine di Drena Bassa e si svolta a sinistra per vicolo Cesare Battisti, e poi ancora a sinistra si esce dall’abitato ed in salita, sempre su asfalto, si incontra la campagna. Dopo due ampie curve la salita continua in direzione est, su via di Vespiai fino ad incrociarsi con un’altra strada asfaltata (570 m.s.l.m.). A sinistra per poche decine di metri, si imbocca subito la sterrata a destra in direzione nord, che diventa presto asfaltata e raggiunge un bivio con un’altra strada asfaltata che si prende verso destra. Salire fino a Masi di Vigo ed a sinistra via Masi di Sotto scende, terminando all’incrocio con la SP 84 (575 m.s.l.m.). In breve, si raggiunge la chiesetta di S. Udalrico (580 m.s.l.m.) e subito dopo si gira a destra in via Monte Stivo, dirigendosi verso il centro del paese di Vigo. Si incrocia via Rocchetta e poi via Masi di Sopra, fino a raggiungere via Nuova e la chiesa (605 m.s.l.m.). A sinistra si scende per via Camartina fino ad incrociare via Capitello, che si prende verso sinistra. Appena superato il capitello, a destra una stradina asfaltata si inoltra tra i coltivi. Mantenendo sempre la stessa direzione si superano un paio di incroci e si raggiunge il paese di Cavedine (502 m.s.l.m.), svoltando a sinistra poco prima del centro sportivo. Al semaforo si prende la SP 84 a destra e la si segue per circa 3,2 Km, superando l’incrocio con la SP 85 ed all’ingresso del paese di Lasino si svolta verso destra per via Bassetti, in direzione del centro del paese (460 m.s.l.m.). Seguire via III Novembre e via Lagolo ed all’uscita del paese, in corrispondenza della chiesetta, svoltare a destra e subito a sinistra per un viottolo di campagna, asfaltato, che in direzione nord porta al paese di Castel Madruzzo (480 m.s.l.m.), ai piedi dell’omonimo castello. Ora si scende costeggiando la rupe del castello in direzione di Calavino, con breve salita si raggiunge via SS. Trinità e la SP 84 fin dentro il paese (350 m.s.l.m.). In fondo alla piazza girare a sinistra per via Garibaldi e salire con due tornanti fino alla caratteristica Chiesa del Corgnon (400 m.s.l.m.). Girare a destra subito dopo la chiesa, e seguire la stradina che attraverso i vigneti e costeggiando un bosco, porta con un’ampia curva ad un incrocio, che preso verso destra, con rapida discesa, attraversa la pescicoltura e raggiunge il paese di Padergnone (250 m.s.l.m.). Ora a destra in salita fino a raggiungere la chiesa del paese, dove si svolta a sinistra e poi subito a destra, in via XII Maggio. Si attraversa il paese, si svolta a sinistra per via S. Valentino e la si segue finché un bivio a sinistra, su sterrata, porta al sottopasso alla SS 45bis e, in salita sempre su sterrata, costeggia la SS fino ad incontrarla all’ingresso del paese di Vezzano (390 m.s.l.m.). In centro al paese si prende il bivio per Fraveggio, su via Dante. Raggiunto il paese (426 m.s.l.m.) e superata piazza Bressan, si scende su strada asfaltata verso Santa Massenza (250 m.s.l.m.). Si costeggia il lago di Santa Massenza fino alla rotatoria in corrispondenza del canale che unisce i due laghi, dove si prende la SS 45bis che costeggia tutto il lago di Toblino e raggiunge Sarche, punto di partenza.

 

– È possibile accorciare il percorso dal paese di Calavino. Giunti alla Chiesa del Corgnon, proseguire diritto per asfalto in discesa, raggiungere l’ampio tornante della SP251 e scendere a destra verso Ponte Oliveti e Sarche. Lunghezza 29,4 Km dislivello 490 m.

Mezzi pubblici

Sarche è collegata agli altri centri del Garda Trentino con un servizio con linee extraurbana 205 (Riva del Garda-Sarche-Trento). Per informazioni aggiornate su orari e tratte

Come arrivare

Come raggiungere il Garda Trentino

Per raggiungere Sarche da Riva del Garda, seguire la SS 45bis da Riva del Garda in direzione Trento.

Dove parcheggiare

Parcheggio gratuito presso il Centro Commerciale sulla SS 45bis (Gardesana).

Le escursioni in sella alla vostra bicicletta richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia: anche gli imprevisti fanno parte del divertimento!

Ricordati inoltre di valutare bene il tipo di percorso che stai affrontando, le località che prevedi di attraversare e la stagione in corso. Ha piovuto? Attenzione! I sentieri saranno più scivolosi e quindi bisogna essere più cauti.

Cosa portare con sè durante un escursione in bicicletta?

  •  scorta d'acqua adeguata in base al proprio fabbisogno (considerate temperatura, possibilità di rifornimento, durata del percorso)
  • snack (per esempio, frutta secca o barrette)
  • giacca antivento e antipioggia
  • maglia e calze di ricambio
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti da bici
  • mappa o dispositivo gps
  • torcia meglio se da casco o manubrio (un imprevisto o un guasto tecnico possono dilungare i tempi dell'escursione)
  • kit di primo soccorso
  • kit di riparazione bici per rimediare incidenti meccanici
  • fischietto di segnalazione

 Lasciate sempre detto a qualcuno dove siete diretti e per quanto tempo avete previsto per la vostra escursione.

Infine il numero telefonico in caso di emergenza è il 112.

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Riva del Garda, Tenno
Distanza 16,2 km
Durata 2 h 57 min
Differenza di altezza 639 m
Arco, Comano, Dro & Drena, Riva del Garda, Tenno
Distanza 74,7 km
Durata 6 h 30 min
Differenza di altezza 1.415 m
Arco, Dro & Drena, Tenno
Distanza 32,0 km
Durata 6 h 05 min
Differenza di altezza 1.074 m
Arco, Dro & Drena, Riva del Garda, Tenno
Distanza 39,6 km
Durata 3 h 30 min
Differenza di altezza 1.088 m
Comano, Tenno
Distanza 9,3 km
Durata 1 h 21 min
Differenza di altezza 223 m
Tenno, Arco, Dro & Drena, Comano
Distanza 34,1 km
Durata 6 h 25 min
Differenza di altezza 1.038 m