Logo Garda
Castello di Arco

Assieme al lago, uno degli elementi che caratterizza il paesaggio del Garda Trentino è la presenza del Castello di Arco che domina, là dove si allarga, la piana del fiume Sarca. Tre vie salgono fino al castello, che fu residenza dei Conti d’Arco durante il Medioevo, e tutte, dopo aver lasciato le ultime case dell’abitato, si snodano tra gli ulivi che cingono l’altura per raggiungere in pochi minuti il castello. Superata l’ultima cinta di mura si accede al Prato della Lizza, balcone verdeggiante sul territorio del Garda Trentino, sovrastato dalle tre enormi pareti della Torre Grande, dalla Prigione del Sasso e dalla Sala degli Affreschi con i preziosi affreschi del gioco degli scacchi e di battaglie; in cima, ultimo rifugio in caso di assedio, la Torre Renghera che con la sua campana denominata renga chiamava a raccolta i contadini.

Il Castello è raggiungibile solo a piedi attraverso un percorso in salita di circa 20 minuti. Si consiglia un abbigliamento comodo e scarpe adatte per una passeggiata.

 

INGRESSO

PARTE STORICA:

€ 3,50 / € 2,00 ( 12-18/over 60 ) / € 3,00 ( gruppi, min. 20 persone )
La parte storica è visitabile fino a un'ora prima della chiusura

PRATO DELLA LIZZA: ingresso libero e gratuito

Chiedi alla reception del tuo albergo la Garda Guest Card per entrare gratuitamente!

 

Il Belvedere
Struttura a sbalzo nel vuoto con parte del pavimento in vetro temperato, per rendere più suggestiva la vista sulla città

 

 

 

Periodo d'apertura
aperto
Periodo: 14.01 - 26.02 lu ma me gi ve sa do
10:00 - 16:00
Periodo: 06.03 - 31.03 lu ma me gi ve sa do
10:00 - 17:00
Galleria
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i punti di interesse correlati