Logo Garda
Top

Terlago-Banale Gravel Experience

Valle dei Laghi, Comano
Categoria
Difficoltà
Difficile
Durata
7:05
Durata in ore
Distanza
64.1
Distanza in km
Stato
aperto
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Giro ad anello molto bello e panoramico, che permette id esplorare la parte alta della Valle dei Laghi e la zona del Banale e di Comano Terme.

La partenza è dall'abitato di Terlago, dal parcheggio direttamente sul lago.

Il giro porta a Ranzo, piccolo paese di montagna isolato e solatio, con una vista fantastica verso la conca del Garda raggiungibile da una strada mozzafiato incastonata nella roccia, e poi su strada forestale fino a San Lorenzo in Banale, anticamente punto di passaggio strategico.

Si scende poi a Comano Terme, punto noto per le acque termali e ottima occasione per una sosta di “metà giro”.

Da lì si risale attraverso piccoli borghi fino al Passo della Morte, per poi scendere a valle verso l'abitato di Sarche, da un percorso particolarmente tecnico e non adatto a tutti.

Da Sarche si risale costeggiando i laghi di Toblino e Santa Massenza verso Vezzano, e si continua lungo la pista ciclabile fino al lago di Terlago, punto di partenza del giro.

Ulteriori informazioni e link utili

Per ulteriori informazioni su percorsi, servizi bike (noleggi, officine, shop, ecc...) e alloggi a misura di sportivo: Garda Trentino - +39 0464 554444

 

Dati percorso
Difficile
Numero percorso
Lunghezza
64,1 km
Durata
7 h 05 min
Dislivello (+)
1.658 m
Dislivello (-)
1.662 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
904 m
Punto più basso
242 m
Consiglio dell'autore

Approfittate del passaggio a Santa Massenza per fermarvi in una delle 5 distillerie (un tempo 13) e conoscere da vicino la storia della grappa trentina.

Indicazioni sulla sicurezza

Safety Tips

  1. Indossa sempre il casco.
  2. Pianifica la tua uscita.
  3. Rispetta la segnaletica stradale, fermati ai semafori e non andare contromano.
  4. I sentieri sono condivisi con altri fruitori. Dai sempre la precedenza agli escursionisti a piedi.
  5. Rispetta la proprietà pubblica e privata.
  6. Non viaggiare solo/a in zone isolate.
  7. Assicurati che le luci della bici siano funzionanti.

 

Le informazioni contenute in questa scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Punto di partenza
Terlago
Indicazioni

La prima parte si svolge su asfalto, dal parcheggio del lago procediamo verso il centro del paese, passando accanto a Castèl Terlago e alla chiesa, poi imbocchiamo la strettoia che permette di uscire da Terlago e continuiamo verso Covelo e poi verso Ciago lungo una strada asfaltata poco trafficata e con pendenze minime, perfetta per un riscaldamento in vista della salita panoramica che dall'abitato di Lon ci porta fino a Ranzo.

Dopo Ranzo iniziamo a pedalare lungo una strada sterrata, con vista stupenda sul canyon del Limarò, e passando per la località Moline fino a sotto San Lorenzo in Banale percorreremo una serie di combinazioni di strade rurali e sterrate.

Da li continuiamo verso le frazioni di Andogno e Tavodo, per poi scendere verso Villa Banale e Ponte Arche, dove possiamo fermarci per una sosta.

Qui ricominciamo a salire verso gli abitati di Poia, Godenzo ed infine Comano dove ritorniamo su una lunga strada sterrata verso Passo della Morte, punto più alto della giornata.

Dal passo scendiamo da una ripida sterrata che poi diventa mulattiera, in parte molto tecnica, fino a collegarci alla ciclabile del Limarò che sbuca sugli ultimi quattro tornanti della strada statale fino a Sarche.

Da Sarche passiamo prima nelle campagne sulla sinistra orografica del lago di Toblino attraverso i vigneti della Nosiola e poi attraversiamo la statale per innestarci nella passeggiata che costeggia il lago di Santa Massenza e il paese che porta lo stesso nome.

Una volta circumnavigato il lago, entriamo a Padergnone, pronti per affrontare il penultimo GPM fino a Vezzano, lungo delle belle ma impegnative sterrate.

Da Vezzano imbocchiamo la ciclabile per scorrere gli ultimi 80 metri di dislivello in salita e filare rapidamente verso il lago di Terlago.

Mezzi pubblici

Terlago è collegato agli altri centri del Garda Trentino dalla linea bus extraurbana 205 (Riva del Garda-Sarche-Trento) e 261 ( Vezzano - Ranzo - Terlago).

Informazioni aggiornate su orari e tratte qui e sul sito web di Trentino Trasporti.

Come arrivare

Da Riva del Garda, SS45bis fino a Vezzano, poi seguire la strada provinciale 18 in direzione Terlago. 

Scopri come raggiungere il Garda Trentino.

 

Dove parcheggiare

Parcheggio gratuito in Via al Lago a Terlago. 

Le escursioni in sella alla tua bicicletta richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come, ad esempio, un temporale improvviso o un calo di energia: anche gli imprevisti fanno parte del divertimento!

Ricordati inoltre di valutare bene il tipo di percorso che stai affrontando, le località che prevedi di attraversare e la stagione in corso. Ha piovuto? Attenzione! I sentieri saranno più scivolosi e quindi bisogna essere più cauti.

Cosa portare con sé durante un’escursione in bicicletta?

  • scorta d'acqua adeguata in base al proprio fabbisogno (considerate temperatura, possibilità di rifornimento, durata del percorso)
  • snack (per esempio, frutta secca o barrette)
  • giacca antivento e antipioggia
  • maglia e calze di ricambio
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti da bici
  • mappa o dispositivo gps
  • torcia meglio se da casco o manubrio (un imprevisto o un guasto tecnico possono dilungare i tempi dell'escursione
  • kit di primo soccorso
  • kit di riparazione bici per rimediare incidenti meccanici
  • fischietto di segnalazione

 

Lascia sempre detto a qualcuno dove sei diretto e quanto tempo hai previsto per la tua escursione.

Il numero unico di emergenza è 112.

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Comano verso Poia | © Archivio Garda Trentino (ph. Marco Giacomello), Garda Trentino
Difficile
Riva del Garda, Comano, Arco, Dro & Drena, Torbole sul Garda - Nago, Valle dei Laghi, Tenno
Comano Gravel Experience
Distanza 68,8 km
Durata 6 h 15 min
Dislivello (+) 1.105 m
Dislivello (-) 1.107 m
Stato
aperto
Valle del Sarca | © Staff Outdoor GardaTrentino SO, Garda Trentino
Medio
Dro & Drena, Valle dei Laghi, Arco
Cavedine Gravel Experience
Distanza 45,0 km
Durata 4 h 25 min
Dislivello (+) 901 m
Dislivello (-) 912 m
Stato
aperto
Ponale Gravel | © Marco Giacomello, Garda Trentino
Medio
Riva del Garda, Ledro
Ponale Gravel Experience
Distanza 14,4 km
Durata 2 h 45 min
Dislivello (+) 858 m
Dislivello (-) 858 m
Stato
aperto
Coltivi della Nosiola | © Archivio Garda Trentino (ph. Watchsome), Garda Trentino
Facile
Valle dei Laghi
Divin Nosiola Gravel Experience
Distanza 25,4 km
Durata 3 h 15 min
Dislivello (+) 584 m
Dislivello (-) 550 m
Stato
aperto
Castil | © Marco Giacomello, Garda Trentino
Medio
Torbole sul Garda - Nago, Comano, Arco, Riva del Garda, Tenno
Lago di Tenno Gravel Experience
Distanza 45,5 km
Durata 4 h 25 min
Dislivello (+) 1.008 m
Dislivello (-) 1.011 m
Stato
aperto
Vigneti a Pur sulle sponde del Lago di Ledro | © Archivio Garda Trentino (ph. Watchsome), North Lake Garda Trentino
Facile
Ledro
Ledro Gravel Experience
Distanza 41,9 km
Durata 3 h 15 min
Dislivello (+) 475 m
Dislivello (-) 475 m
Stato
chiuso