Logo Garda
Covid 19 Vacanze Sicure per un soggiorno sereno e senza preoccupazioni Scopri di più Chiudi
Broccolo
L'ortaggio delle meraviglie

Il broccolo di Torbole

L'ortaggio delle meraviglie

Trattandosi di una pianta di origine mediterranea, non ci si aspetterebbe di trovarla in Trentino. E invece il broccolo di Torbole, ortaggio salutare e sempre più popolare tanto da essere anche presidio Slow Food, riesce a prosperare anche sul versante nord del Lago di Garda. L’area di Torbole sul Garda, infatti, è particolarmente favorevole alla coltivazione del broccolo, che qui è conosciuto sin dal XVII secolo. Fu allora, infatti, che alcuni coltivatori intraprendenti importarono da Verona questo ortaggio, all’epoca ancora semi-sconosciuto, e iniziarono i primi tentativi di coltivazione.

A proposito: se tra novembre e febbraio il broccolo riesce a crescere così bene a Torbole sul Garda è grazie al Pelèr, il vento secco che soffia da nord che impedisce la formazione di brina e ghiaccio sulle infiorescenze.

Il broccolo di Torbole è rinomato soprattutto per il suo sapore dolce e delicato e perché è un ottimo accompagnamento per specialità di carne come la tradizionale carne salada. Ma in realtà è un ingrediente estremamente versatile, ottimo anche per insaporire piatti di pasta e riso, zuppe, stufati e insalate. E poi, oltre ad essere buono fa anche bene, grazie al suo alto apporto di vitamina C, provitamina A e preziosi minerali. Il broccolo di Torbole è l’asso di briscola per arricchire i piatti con una porzione extra di gusto e salute. Il modo migliore per conoscerlo più da vicino? Partecipare alla Festa del Broccolo di Torbole sul Garda, durante la quale si possono assaggiare i migliori piatti a base di broccoli della tradizione locale.

I produttori