Home
booking
blog
meteo
webcam
social wall

Tesori Nascosti - Itinerario Garda Trentino Medievale

La storia del Garda Trentino si perde nei meandri dei tempi. Benché il territorio fosse abitato già in epoca preistorica e romana, nel medioevo sorsero numerose piccole "ville", o borgate, sia nella piana coltivata del fiume Sarca, sia alle pendici dei monti circostanti. Questo itinerario unisce i numerosi punti d'interesse che quest'epoca storica ci ha lasciato, in un percorso suggerito con partenza ed arrivo presso l'Ufficio Informazioni di Riva del Garda.


Partenza: Riva del Garda, Ufficio Informazioni (e varie)
Arrivo: Riva del Garda, Ufficio Informazioni (ultima tappa: Calvola)
Lunghezza: 20 km.
Durata: Variabile / Intera giornata
Dislivello: 400 m.
Difficoltà: Facile (tratti a piedi)
Note: Il percorso unisce diversi tratti a piedi all'interno delle singole località ed alcuni punti d'interesse collocati all'esterno dei centri. Per gli spostamenti consigliamo perciò l'utilizzo di mezzi privati o pubblici quando disponibili. È possibile adattare l'ordine di visita alle proprie esigenze ed il tempo a disposizione.

1 Ex Convento di San Francesco

Dell’antico convento rimangono il chiostro e il tozzo campanile della chiesa demolita all’inizio del Novecento. Sorto probabilmente nel XII secolo, ha ospitato per secoli i seguaci del santo di Assisi. A partire dal 1808 ha subìto traversie storiche e modifiche architettoniche, fino a diventare caserma e poi sede di alcuni uffici pubblici.
2 La Rocca / MAG Museo Alto Garda

Si fa risalire all’accordo stipulato nel 1124 con il vescovo Altemanno, nel quale veniva concesso ai cittadini rivani di edificare una nuova fortezza in riva al lago. La Rocca ha accompagnato la storia del territorio, adattando il suo volto al mutare dei secoli. Nel primo Cinquecento viene abbellita e diventa anche saltuaria dimora dei principi vescovi. Subisce una trasformazione radicale alla metà dell’Ottocento, quando diventa caserma austroungarica e perde le sue caratteristiche medievali e rinascimentali. La recente ristrutturazione ha riportato in luce alcune strutture originarie e l’ha resa adatta a ospitare il museo. Bella la vista che si gode dal mastio
3 Piazza III Novembre

Già Piazza Granda e poi Piazza Benacense, rappresenta il cuore della città vecchia e di quella moderna. Qui trovano sede i Palazzi Pretorio e Municipale, la Torre Apponale e alcune dimore signorili. I portici di epoca scaligera che chiudono la piazza verso il porto e il lago ospitavano un tempo i mercati e le attività commerciali. 
4 Torre Apponale

La torre Apponale s’innalza per 34 metri sul lato est di piazza III Novembre; costruita nel XIII secolo con conci in pietra di diverse dimensioni a guardia del porto e della piazza, centro antico di commerci e fiere, fu sopraelevata nel 1555. Negli anni Venti del ‘900 la torre fu interessata da modifiche strutturali che portarono a sostituire l’antica copertura a cipolla della torre, di ispirazione nordica che ricordava i tetti dei campanili del nord Europa, con l’attuale. Con il 2002, dopo un restauro completo, è possibile ripercorrere da marzo a ottobre i 165 scalini che conducono alla sommità da cui si dominano le geometrie della piazza che delimita il molo, la città di Riva e le acque azzurre del Garda.
Scopri di più scaricando la App Tesori Nascosti del Garda Trentino. 

 
Apprezziamo i Vostri suggerimenti e commenti: info@gardatrentino.it

iscriviti alla nostra

Newsletter
INVIA

Ti potrebbe interessare anche ...

BOOKING
  • Nessun costo di prenotazione
  • Offerte esclusive
  • Piattaforma sicura al 100%
  • Prenotazioni +39 0464 554444

Sito ufficiale di Garda Trentino S.p.A. - Azienda per il Turismo:

Riva del Garda (TN) Largo Medaglie d'oro, 5

Tel: +39 (0464) 554444 - Fax: +39 (0464) 025442

E-mail: info@gardatrentino.it

PEC: gardatrentino@pec.gardatrentino.it

Torbole sul Garda - Nago (TN) Lungolago Conca d'oro, 25

Arco (TN) Viale delle Palme, 1

Registro Imprese Trento, C.F. e P. IVA 01855030225

Cap. Soc. € 499.000,00 I.V. - REA N. 182762

Share