Logo Garda
Covid 19 Vacanze Sicure per un soggiorno sereno e senza preoccupazioni Scopri di più Chiudi
Top
GardaTrek - Medium Loop 4: da Bolognano a Riva del Garda
Arco, Riva del Garda, Garda Trentino
Aggiungi ai preferiti
Categoria
Difficoltà
Difficile
Durata
9:30
Durata in ore
Distanza
22.5
Distanza in km
OSEN
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec
Dopo aver divagato nell'entroterra, il Garda Trek Medium Loop torna a rivolgersi verso sud, verso le sponde del lago di Garda, che domina il paesaggio in quest'ultimo tratto. 

L'ultima tappa del Garda Trek Medium Loop corre sul versante orientale del Garda Trentino e termina con una vista ineguagliabile sul lago di Garda, dal sentiero Busatte - Tempesta. Questo è uno dei percorsi più noti e amati del Garda Trentino, per la sua particolare struttura a scale e, appunto, per il panorama senza pari sul lago. 

Durante il percorso, si toccano diversi punti significativi per la storia del Garda Trentino, legati in particolare al tema della Grande Guerra (v. Ulteriori info). Il Medium Loop infatti ripercorre in parte la linea di fronte della Prima Guerra Mondiale, di cui rimangono numerosi manufatti tuttora ben visibili. 

Il percorso del Medium Loop è interamente segnalato; tuttavia, si consiglia di prestare particolare attenzione nel tratto che da Malga Zures scende verso il Busatte-Tempesta e di dotarsi di una buona mappa della zona. 

 

Ulteriori informazioni e link utili
  • Questa tappa del Medium Loop tocca dei punti particolarmente legati al tema della Grande Guerra nel Garda Trentino: la "Busa dei Capitani", la dorsale del Segrom e Malga Zures portano ancora tracce inconfondibili dell'apparato difensivo allestito dall'esercito austroungarico. La "Busa dei Capitani"è così chiamata per due busti in bassorilievo rinvenuti all'interno dei ruderi di un edificio militare, che raffigurano l'imperatore Francesco Giuseppe e il suo erede Carlo d'Asburgo, di cui è visibile una firma autografa. Lungo il Segrom corre il Sentiero della Pace (segnavia SAT 601), un itinerario di lunga percorrenza che collega i luoghi più significativi lungo il fronte della Grande Guerra in Trentino. Le fortificazioni del Segrom erano collegate al sistema difensivo di Malga Zures, caposaldo e punto più avanzato del fronte austriaco.
  • È possibile accorciare il tragitto scendendo direttamente da Nago a Torbole: suggeriamo la storica Strada di Santa Lucia, un tempo collegamento principale tra i due centri. Anche Goethe, sommo poeta tedesco, giunse a Torbole a fine Settecento proprio lungo questa strada. 
  • Il percorso è di norma fattibile tutto l'anno: solo nei mesi invernali è talvolta possibile trovare della neve lungo il percorso. Per tale ragione è sempre bene informarsi delle condizioni del tracciato nel caso si volesse affrontare tra novembre e marzo. In questo periodo è inoltre consigliato verificare le aperture di rifugi e strutture ricettive. 
  • Per ulteriori informazioni su percorsi, servizi (guide, shop, rifugi  ecc...) e alloggi a misura di escursionista: APT Garda Trentino - Tel. +39 0464 554444 - www.gardatrentino.it
Dati percorso
Difficile
Lunghezza
22,5 km
Durata
9 h 30 min
Salita
958 m
Discesa
1.047 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
698 m
Punto più basso
62 m
Consiglio dell'autore
Nell'ultimo tratto della tappa si percorre la ciclopedonale lungolago, accanto alla spiaggia: in estate, la sosta per un tuffo è obbligatoria! 
Indicazioni sulla sicurezza
Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.  
Punto di partenza
Bolognano
Indicazioni

Da Bolognano si imbocca la strada forestale che risale il fianco della montagna fino in località "Tre Croci", poco prima si incontra  la "Busa dei Capitani". Da qui si scende lungo il sentiero SAT 637 verso Nago, si attraversa il centro abitato e, lasciandolo alle spalle, si imbocca il sentiero SAT 601 - Sentiero della Pace fino a Malga Zures. Da qui si seguono le indicazioni verso destra, che seguendo la strada forestale attraversano le pendici del monte Altissimo fino alla sorgente di Varno dove si imbocca un ripido sentiero in discesa. Il sentiero sfocia su una strada forestale , che proseguendo a sinistra, incrocia il sentiero Busatte - Tempesta che, percorso in senso inverso al senso di marcia consueto, porta al parco delle Busatte. Da qui si scende in breve a Torbole sul Garda da dove si rientra al punto di partenza percorrendo la ciclabile lungolago.

Mezzi pubblici

I centri del Garda Trentino sono collegati da diverse linee urbane ed extraurbane, che permettono di raggiungere diversi punti dell'itinerario in modo agevole. Per informazioni su orari e tratte: www.gardatrentino.it

Come arrivare

Come raggiungere il Garda Trentino: www.gardatrentino.it

Dove parcheggiare
Parcheggio libero disponibile a Bolognano. 

Le escursioni in montagna richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia.

Cosa portare per un trekking in montagna?

Nello zaino (per un'escursione giornaliera di norma si consiglia un 25/30L) è bene portare:

  • boraccia (1L)
  • snack (per esempio, frutta secca o cioccolato)
  • kit di pronto soccorso
  • giacca antivento
  • una maglia in pile
  • maglietta e calze di ricambio (possibilmente chiusi in un sacchetto di plastica)
  • indossate o almeno portate nello zaino un paio di pantaloni lunghi
  • cappellino
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti
  • fischietto per farsi rintracciare in caso di emergenza
  • numero telefonico in caso di emergenza: 112

Indossate inoltre calzature adatte al percorso ed alla stagione. Il piano di calpestio dei sentieri può essere irregolare o sconnesso ed un paio di scarponcini vi proteggerà dalle distorsioni. Un pendio erboso, una placca di roccia o un sentiero ripido, se bagnati, possono diventare pericolosi senza calzature adeguate.

Per finire...
... non dimenticate la macchina fotografica! Servirà per immortalare l'escursione e gli innumerevoli scorci mozzafiato che il Garda Trentino nasconde ad ogni angolo. Se poi volete condividere con noi i vostri ricordi potete usare l'hashtag #GardaTrentino

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Arco, Garda Trentino
Lunghezza 7,3 km
Durata 3 h 35 min
Salita 288 m
Arco, Riva del Garda, Tenno, Garda Trentino
Lunghezza 14,0 km
Durata 5 h 56 min
Salita 424 m
Tenno, Garda Trentino
Lunghezza 9,1 km
Durata 3 h 57 min
Salita 420 m
Dro, Arco, Garda Trentino
Lunghezza 19,7 km
Durata 8 h 20 min
Salita 713 m
Arco, Dro, Riva del Garda, Tenno, Garda Trentino
Lunghezza 71,5 km
Durata 31 h 45 min
Salita 1.033 m
Arco, Garda Trentino
Lunghezza 7,1 km
Durata 2 h 39 min
Salita 180 m