Home
booking
blog
meteo
webcam

38° Campionato del Mondo di pesca a Mosca

Campionato Mondiale di pesca a mosca
Telefono
16 - 22 settembre 2018 h. 8.00 > 18.00
Categoria: Sport Fiume Sarca, da località Malapreda alla centrale Enel Brossera | Arco

La FIPS Mouche internazionale ha scelto l’Italia e più precisamente il Trentino, nel cuore delle Alpi, per organizzare il 38° Campionato Italiano di Pesca a Mosca dal 17 al 23 settembre 2018. Un territorio ricco di varietà di acque e paesaggi che ti faranno vivere esperienze indimenticabili. Le possibilità di pesca sono molte dai laghetti alpini tra le Dolomiti, le acque dei torrenti e dei fiumi come il Noce, l’Avisio o il Sarca oppure le acque più tranquille dei fiumi come l’Adige e del Lago di Garda. Il Sarca, il lago di Cornisello e il fiume Noce saranno in particolare i campi gara della competizione internazionale 2018.

 

Le Terme di Comano - Dolomiti di Brenta, Riserva della Biosfera Unesco, saranno il quartier generale del Campionato e sono pronte a dare il benvenuto ai pescatori di tutto il mondo.

 

Il fiume Sarca nasce dai ghiacciai dell’Adamello e sfocia nel Lago di Garda, da cui esce con il nome di Mincio, 77 chilometri separano la sorgente dal Garda. Il fiume Noce nasce invece a 3.360 metri sul Corno dei Tre Signori, all'interno del Parco Nazionale dello Stelvio e si immette nel fiume Adige.

 

Le prove del Campionato si svolgeranno in 5 settori: nei pressi di Tione, di Pinzolo, nella zona del Fiume Noce, ad Arco e al Lago Cornisello. Le Terme di Comano - Dolomiti di Brenta in posizione centrale rispetto ai campi di gara del Trentino saranno il quartier generale del Campionato Mondiale 2018. 

 

PROGRAMMA

 


SETTORE V - FIUME SARCA - ARCO
Tratto di fiume costeggiato da ciclabile, sito nel parco fluviale del Sarca, attraversa la cittadina di Arco. Trattasi di fiume di fondovalle con portata dell'acqua costante tutto l'anno, le sue acque sono limpide trasparenti, si velano solo in presenza di abbondanti piogge. Il fondo è ghiaioso, alternato da piccole correntine e grandi spianate con erbai, in alcuni tratti l'attraversamento risulta difficoltoso, le sponde sono in parte naturali. La pesca inizia la seconda domenica di febbraio.

Zona: da località Malapreda alla centrale Enel Brossera.
Specie trota: prevalentemente trote Lacustri, Fario, occasionalmente Iridee ,Marmorate e Cavedani, non di raro grosse trote risalenti dal lago di Garda.

 

  • credits: Marco Meiche
  • credits: Marco Meiche
Altri contatti:
F.I.P.S.A.S. Associazione sportiva dilettantistica Tel: +39 0465 702626 www.wffc2018.com/homepage
Richiedi info

iscriviti alla nostra

Newsletter
INVIA

Ti potrebbe interessare anche ...

BOOKING
  • Nessun costo di prenotazione
  • Offerte esclusive
  • Piattaforma sicura al 100%
  • Prenotazioni +39 0464 554444

Sito ufficiale di Garda Trentino S.p.A. - Azienda per il Turismo:

Riva del Garda (TN) Largo Medaglie d'oro, 5

Tel: +39 (0464) 554444 - Fax: +39 (0464) 025442

E-mail: info@gardatrentino.it

PEC: gardatrentino@pec.gardatrentino.it

Torbole sul Garda - Nago (TN) Lungolago Conca d'oro, 25

Arco (TN) Viale delle Palme, 1

Registro Imprese Trento, C.F. e P. IVA 01855030225

Cap. Soc. € 499.000,00 I.V. - REA N. 182762

Share